Novembre 2020

INAUGURATO LO SPORTELLO PER L’IMMIGRAZIONE

Informazione ed orientamento su ogni aspetto legato alla permanenza in Italia e servizi adeguati alla promozione dei diritti e dei doveri degli Immigrati. 

immigrazione

Inaugurato ieri mattina lo sportello per l'immigrazione presso l'UGL UTL di Rieti grazie al quale si amplia l'offerta di servizi rivolti ai cittadini.
L’avvio di questa nuova missione - asserisce il Segretario Provinciale Pietro Santarelli - nasce da una riflessione, in seno all'Unione Territoriale del Lavoro, sul tema dell’immigrazione e sul mutamento culturale che si sta registrando nel nostro Paese ed in particolare nel nostro territorio. 
In tale contesto si inserisce lo "Sportello UGL Sei"- dichiara la Responsabile Dottoressa Chiara Simonetti - pensato per dare, grazie al supporto di figure specialistiche, risposte alle diverse richieste di bisogno, di informazione ed orientamento su ogni aspetto legato alla permanenza in Italia, e servizi adeguati alla promozione dei diritti e dei doveri degli Immigrati. 
L'Ufficio UGL Sei è il luogo in cui ogni persona proveniente da paesi stranieri (UE e Extra-UE) può esercitare l'esercizio dei propri diritti civili e sociali. Qui è possibile ricevere informazioni, supporto e consulenza per problemi individuali in materia di:
- Permesso di soggiorno (rilascio e rinnovo) per lavoro subordinato, autonomo, famiglia, studio, etc., etc,
- Carta di soggiorno
- Cittadinanza
- Coesione familiare
- Asilo politico
- Decreto Flussi 2020
-Test di lingua Italiana
- Tutela previdenziale
- Tutela sindacale
- Informazioni per riconoscimento patente di guida e titolo di studio.
Inoltre, in collaborazione con il Patronato Acai, è possibile trovare supporto per l'invio delle pratiche di previdenza.
Un ringraziamento speciale  alla Presidente Nazionale UGL Sei Sindacato Emigrati Immigrati: Valentina Iori  per la stima e supporto.
Lo Sportello Immigrati sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00 presso la sede l'UGL di Rieti Via Dei Flavi 15.

11_11_20

condividi su: