Novembre 2020

IMPIEGANO LAVORATORI ‘IN NERO’, OLTRE 20000€ DI MULTE

Multato il titolare di una ditta edile e la titolare di un Bar

sicurezza

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Rieti, ha invece eseguito una serie di controlli su Cantieri, Ditte ed Esercizi Commerciali.

Al termine degli stessi, sono state elevate sanzioni amministrative per circa 8.000,00 Euro, a carico del titolare di una ditta edile del “cicolano”, per aver impiegato due lavoratori “in nero”.

Analoga sorte è toccata alla titolare di un Bar-Pasticceria. Infatti, veniva accertato che la stessa aveva impiegato un lavoratore “in nero” ed inoltre, si era resa responsabile di aver retribuito i propri dipendenti regolari, in contanti ed in modalità “non tracciabile”.

Nei suoi confronti, sono state elevate sanzioni amministrative pari a circa 12.000,00 Euro ed è stato, altresì, adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. 

12_11_20

 

 

condividi su: