Ottobre 2018

TERREMOTO

IL SOTTOSEGRETARIO VACCA ALL'ARCHIVIO DI STATO "RICONOSCIMENTO PER IL LAVORO SVOLTO"

cultura

Il sottosegretario del ministero per i Beni le Attività culturali, Gianluca Vacca, titolare della delega alla ricostruzione e alla tutela del patrimonio culturale e paesaggistico colpito dagli eventi sismici, si è recato oggi in visita all'Archivio di Stato di Rieti, giudicandolo uno dei luoghi simbolo del recupero dei beni culturali dal recente sisma. 

L'appuntamento è servito per fare il punto sulla situazione, sullo stato degli interventi e per predisporre le necessarie risposte e risorse a favore dei territori, nonché dialogare sulle prossime iniziative di valorizzazione dei beni culturali presenti nelle zone interessate dal terremoto. 

Con il sottosegretario, hanno partecipato all'incontro il direttore generale dell’Unità per la sicurezza del patrimonio culturale del Mibac, il prefetto Fabio Carapezza Guttuso; il segretario regionale del Mibac per il Lazio, Leonardo Nardella; il soprintendente speciale per le aree colpite dal sisma, Paolo Iannelli; il soprintendente per i beni archivistici e bibliografici del Lazio, Monica Grossi; nonché altri rappresentanti del Mibac, dei Carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale e le autorità locali, tra cui il vescovo Domenico Pompili, il prefetto Giuseppina Reggiani e l’assessore del Comune di Rieti, Antonio Emili. 

“La visita - ha dichiarato il direttore dell’Archivio di Stato di Rieti, Roberto Lorenzetti - rappresenta un'attenzione e un riconoscimento per il lavoro svolto nel recente terremoto dal personale dell'Archivio di Rieti e di questo non possiamo che esserne orgogliosi”.

condividi su: