Dicembre 2019

PERSONE & PERSONAGGI

IL PAPÀ DI DAVIDE ROSSI RACCONTA UNA MERAVIGLIOSA AVVENTURA

musica

"Ho sempre seguito Davide, sin da piccolissimo - ci racconta Stefano Rossi, papà di uno dei protagonisti di questa edizione di X Factor che stiamo sostenendo con entusiasmo - ha avuto una evoluzione costante, studiando incessantemente, impegnandosi a fondo su ogni aspetto, dai corsi di canto a quelli di arrangiamento fino alla stesura di testi. Ha avuto degli ottimi maestri, personaggi illustri che hanno ben saputo indirizzare il suo talento innato ed ora evidente a tutti. Per lui la musica, da sempre, è vita. Passa più ore al piano che in qualunque altra attività. Noi di famiglia cerchiamo di seguirlo, anche fisicamente, da sempre, l'Italia ormai è casa nostra: ovunque ci sia una manifestazione cui prende parte, siamo lì a sostenerlo, a stargli vicino, a cercare di fargli sentire la nostra presenza ma sempre discretamente. In X Factor, malgrado ad ogni puntata si voli verso Monza tanti amici e fans, non siamo più riusciti ad incontrarlo, nemmeno a sentirlo al telefono (glielo hanno 'requisito' sin dall'inizio, ndr.), lo vediamo da lontano, dagli spalti, durante l'esibizione in gara. Solo ad Arianna, per una sola, unica volta, è stato concesso un breve ma intenso incontro nella 'casa' della per riabbracciarlo e fargli sentire, oltreché sapere tutta la nostra vicinanza ed il nostro affetto.

Davide può cantare qualunque cosa, abbiamo potuto capire che la sua voce spazia da una parte all'altra e del pentagramma e del repertorio. Ora bisognerà vedere, al di là del risultato finale quale potrebbe essere la sua vera strada, la sua reale identità artistica, che tipo di personaggio gli si voglia cucire addosso in base alle sue peculiarità e capacità.

Malika Ayane sta facendo un ottimo lavoro su Davide e sta cercando di capire sempre di più la persona oltre il personaggio. E' una bravissima artista ed un altrettanto capace coach.  Davide ha molti brani suoi, inediti, ancora da far apprezzare al pubblico ma al momento non sappiamo cosa si stia muovendo realmente attorno a lui. Il suo percorso iniziale è stato sempre accompagnato, seguito, consigliato da grandi personaggi della musica: corsi di arrangiamento con Barbera, di testi con Giuseppe Anastasi (dopo aver vinto una borsa di studio a Terni per accedere al CET di Mogol), a Rieti iniziò con Luca Tosoni nell'apprendere i primi rudimenti del pianoforte, poi è stata la volta di Carlotta. Una volta uscito dal programma "Ti lascio una canzone" venne seguito nel canto da Marco D'angelo (corista del programma televisivo oltre che autore di brani per Alex Baroni), poi da Marco Vito, attuale direttore d'orchestra di "Amici". Ora il produttore storico di Davide, Claudio Noto continua a seguire questo suo percorso con la speranza di tutelare gli interessi, artistici e non, e con la speranza di riuscire a fargli assaporare qualche frutto dopo anni di impegno e perseveranza. L’ultimo scoglio per poter accedere alla finale è la gara che andrà in onda tra pochissimo, siamo in tanti, circa una quarantina, da Rieti in maggior parte, per sostenerlo e fargli giungere la nostra energia. Malika Ayane gli ha assegnato  un grande successo di Britney Spears dal titolo "Toxic". Per la canzone del cuore Davide ha invece scelto "Uptown Funk" di Mark Ronson e Bruno Mars."

 

L’appuntamento con la semifinale è per stasera, giovedì 5 dicembre alle 21.15, su Sky e NOW TV

 

condividi su: