Novembre 2019

FUORI MURA

IL CIELO DI NOVEMBRE E LA TEMPESTA METEORITICA

bellezza, natura

Una spettacolare tempesta meteoritica è attesa in cielo nella notte tra il 21 e il 22 novembre. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di astronomia, ma anche per coloro a cui ogni tanto piace restare un po’ col naso all’insù ad ammirare le stelle. A transitare sarà lo sciame delle Alfa Monocerontidi, la cui frequenza di passaggio si preannuncia come di particolare intensità. Ogni anno le Alfa Monocerontidi raggiungono il proprio picco tra il 21 e il 22 novembre, ma soltanto sporadicamente accade che queste meteore siano caratterizzate da un’attività particolarmente intensa. Da quando avvengono le rilevazioni, è accaduto soltanto quattro volte: nel 1925, 1935, 1985 e 1995 queste meteore hanno dato vita a impressionanti piogge che solitamente durano persino meno di 30 minuti. 

Il momento migliore per assistere allo sciame meteorico delle Alfa Monocerontidi avverrà quando in Italia saranno le 5:50, in prossimità dell’alba. Da questo momento è previsto l’inizio della tempesta di meteore. L’Europa occidentale, in particolare, rappresenta una delle aree privilegiate per l’osservazione di questo affascinante spettacolo naturale.

Unica incognita, in Italia, meteo a parte, è la Luna, che con la sua potente illuminazione del cielo potrebbe ostacolarne la visione.

condividi su: