Ottobre 2021

I CARABINIERI ARRESTANO UN 39ENNE EVASO DAI DOMICILIARI PER RECARSI A CASA DI UN AMICO

cronaca

I Carabinieri della Stazione di Passo Corese hanno tratto in arresto, in flagranza, per evasione dagli arresti domiciliari, A.G. 39enne del posto.

L’uomo,  per motivi di lavoro, aveva ottenuto dal tribunale di sorveglianza l’autorizzazione a spostare il luogo di detenzione in un hotel della città mirtense. Nel corso dei controlli svolti giornalmente, i militari della Compagnia di Poggio Mirteto nei confronti dei soggetti sottoposti alla specifica misura restrittiva, avevano accertato che l’uomo si era allontanato senza alcun permesso, di propria iniziativa, per recarsi a casa di un amico sempre nello stesso Comune.

Dopo il fotosegnalamento era stato ricondotto presso il nuovo domicilio in regime di arresti domiciliari ma il particolare e meno afflittivo regime di detenzione è durato poco perché, sabato sera, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, emessa a seguito dell’evasione, è stato nuovamente arrestato, sempre dai militari della Stazione di Passo Corese e condotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia.

 

25_10_21

condividi su: