Giugno 2019

GRUPPI DI OPPOSIZIONE, GEMELLAGGI "CON VIGNOLA ABBAGLIO IDENTITARIO"

politica

"Abbiamo cercato di spiegare, in lungo ed in largo, in varie commissioni, in consiglio ed in seno al comitato gemellaggi, che il fondamento dei rapporti tra località, per essere fruttuoso, deve essere identitario - scrivono i gruppi di opposizione RIETI CITTA' FUTURA - PSI - POSSIBILE - La nostra identità è di carattere culturalmente naturalistico, sia sul piano letterario con Varrone, sia su quello religioso con S. Francesco, sia sul versante scientifico ed agroalimentare con Strampelli. Per ciò abbiamo sempre ripetuto che legarci alla città di Vignola, per l'evanescente tramite di Jacopo Barozzi, con i nostri giardini a lui erroneamente ricondotti, avrebbe rappresentato un abbaglio identitario, un solidalizio debole, un'occasione persa. La verità, poi, viene sempre a galla, ed ecco che, per eterogenesi dei fini, la città di Vignola ci invita a promuovere i nostri prodotti tipici, che meriterebbero ben altri mercati, nell'ambito della festa della ciliegia. Da Jacopo Barozzi ad una "barozza de cerece" Per carità tutto fa brodo, purché il brodo sia nutriente e non brodaglia. Ora c'è solo da sperare che a Castelraimondo, patria dello Strampelli, ci chiedano di esporre gigantografie dei finti giardini del Vignola."

condividi su: