Gennaio 2021

GIOVANE REATINA ACQUISTA BIGLIETTI PER UN CONCERTO MA VIENE TRUFFATA: UN DENUNCIATO

giustizia, sicurezza

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno denunciato un giovane casertano di 24 anni per aver perpetrato una truffa nei confronti di una  venticinquenne reatina, dalla quale, con raggiri, si era fatto versare una somma di oltre 150 euro per acquistare dei biglietti che non ha mai consegnato.  
La ragazza aveva richiesto su un gruppo WhattsApp informazioni per acquistare dei biglietti per il concerto di una nota pop star italiana, apparentemente programmato a Roma per la prossima estate, e dopo un pò di tempo è stata contattata sulla piattaforma Messanger ricevendo la proposta di acquistare due biglietti per la somma di 150 euro oltre alle spese di spedizione.  
La giovane reatina ha quindi accettato tale proposta versando la somma pattuita tramite una ricarica su poste-pay, ma non ha mai ricevuto i biglietti richiesti e non è più riuscita a contattare il venditore.  
Alla giovane quindi non è rimasto altro che rivolgersi agli agenti della Polizia di Stato ai quali ha presentato denuncia fornendo tutte le indicazioni su quanto si era verificato.  
Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno quindi effettuato le indagini del caso e sono riusciti ad individuare i l’autore della truffa in un giovane casertano, con precedenti di polizia per aver già commesso rati di analoga natura con le stesse modalità, che è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

02_01_21

 

 

condividi su: