Agosto 2018

MOSTRE

GIANNI TURINA ED ENRICO DI SISTO ESPONGONO A MARSALA

eventi

E’ in corso in questi giorni presso il monumento ai Mille di Marsala, dedicato allo sbarco di Garibaldi,  la mostra personale di Gianni Turina ed Enrico Di Sisto, inaugurata sabato scorso alla presenza delle autorità locali ed  un numeroso pubblico di estimatori. La mostra è stata inaugurata dall’assessore alla cultura del Comune di Marsala Clara Ruggieri, dal Presidente del Consiglio Comunale  Vincenzo Sturiano  e dal Vicesindaco Agostino Licari che hanno portato il saluto di benvenuto ai due artisti reatini.

Inoltre ha presenziato una delegazione guidata dall’avv. Diego Maggio del Lions Club di Marsala con il suo presidente Pietro Di Girolamo e vari esponenti del locale club. Gianni Turina, attuale presidente di zona del lions,  ha fatto dono di una sua opera al Lions da utilizzare per la raccolta fondi a favore di persone svantaggiate.

La mostra dei due artisti reatini, che da anni condividono esposizioni e manifestazioni all’estero e in  varie parti d’Italia, è nata su invito di Pierino Cieno, attualmente residente a Marsala, vissuto per diversi anni a Rieti dove si era distinto per la sua passione verso i valori della bandiera promuovendo anche all’estero il simbolo nazionale. La città di Marsala ha accolto con calore ed interesse la presenza di Gianni Turina ed Enrico Di Sisto manifestando cordialità ed apprezzamento per le opere esposte anche attraverso numerose testimonianze della stampa e della televisione locale.

La mostra è costituita da circa 50 opere, dai paesaggi alle nature morte di Gianni Turina, alle figure e paesaggi di Enrico Di Sisto che, attraverso due visioni diverse, convergono su un modello espressivo di qualità tecnica ed interpretativa della realtà che li circonda. La mostra ha rappresentato anche l’occasione di promozione del territorio attraverso alcune opere ispirate al paesaggio reatino e al peperoncino realizzate nelle diverse edizioni della Fiera Mondiale del Peperoncino di Rieti.

La mostra resterà aperta fino a domenica 29 luglio.

condividi su: