Febbraio 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

GEMELLAGGI, OCCHIODORO A CHIETI CON IL MINISTRO DELL'AMBASCIATA GIAPPONESE

amministrazione

Il Presidente del Comitato gemellaggi e relazioni internazionali di Rieti, Elisabetta Occhiodoro, delegata dal Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, ha partecipato alla riunione di interscambio tra Città gemellate con il Giappone a Chieti presso Ia sala conferenze del Museo di arte moderna “Costantino Barbella”, riunione organizzata dall'ambasciata giapponese alla presenza del ministro dell'ambasciata del Giappone in Italia, Uchikawa, e dei rappresentanti della sede di Parigi del Consiglio delle Autorità locali per le relazioni internazionali CLAIR. Ogni Città gemellata ha relazionato sui propri rapporti con la città gemellate.

“Sono stata lieta di informare il ministro sugli scambi studenteschi che inizieranno a luglio con la partenza delle prime tre studentesse reatine che si recheranno in Giappone, della creazione di un albo di famiglie ospitanti nel Comune di Rieti per ospitare studenti giapponesi – dichiara Elisabetta Occhiodoro - L'ambasciatore è stato anche informato degli accordi presi con il Sindaco di Ito durante il viaggio della delegazione reatina che riguardano anche scambi di squadre sportive e della promozione del territorio che si sta facendo attraverso la creazione di pacchetti turistici studiati appositamente per i giapponesi e, in particolare, per gli abitanti di Ito. Abbiamo ricevuto i complimenti per la felice intuizione di creare un albo famiglie ospitanti e uno scambio continuo tra studenti delle due Città. Ciò ha permesso a Rieti di essere identificata nel corso di questo incontro come una città dinamica e operativa in modo concreto nell'ambito dei gemellaggi con il Giappone. All’incontro era presente anche Barbara Staniscia, docente di geografia del turismo presso la facoltà di scienze del turismo de La Sapienza, che ascoltando il progetto di scambi studenteschi organizzato dal Comitato gemellaggi ha chiesto la collaborazione del Comune di Rieti e del Comitato stesso al fine di accogliere studenti di Scienze del turismo interessati a svolgere tesi sull'argomento. Come Presidente non posso nascondere che giornate come queste sono fonte di grande soddisfazione per il Comitato gemellaggi e l'amministrazione comunale”.

condividi su: