Febbraio 2021

SPORT

FUTUREATE SPORT CITY "STEFANO MEI, NUOVO PRESIDENTE FIDAL, PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL MOVIMENTO SPORTIVO REATINO"

amministrazione

Il Consorzio Futureate Sport City accoglie con favore ed entusiasmo l’elezione di Stefano Mei come presidente della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera).
Mei, ex mezzofondista e dirigente sportivo italiano, è stato campione europeo dei 10.000 metri piani a Stoccarda nel 1986.
“Ho avuto l’occasione di incontrarlo circa un anno fa in un pranzo tra amici, dichiara il Presidente Federico Rinaldi, e in quell’occasione aveva da poco lanciato la sua candidatura alle elezioni che il 31 gennaio di quest’anno l’hanno visto eleggere come Presidente.
Di lui mi ha colpito la sua visione dello sport e la caparbietà con la quale ha creato, in poco tempo, un gruppo di lavoro fantastico che sicuramente farà bene a tutto il movimento”.
Entusiasta anche il vice-presidente del Consorzio, Riccardo Guerci, che di Stefano Mei è grande amico e sarà uno dei cardini della futura squadra del Presidente.
“Stefano è una persona per bene, preparata e che conosce l’ambiente sportivo, in particolar modo l’atletica leggera, come pochi.
Il nostro legame si è rafforzato soprattutto alla luce dell’endorsment che il Presidente nazionale di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha effettuato nel giorno della presentazione della sua candidatura, il 13 novembre 2019, presso la sede di Milano di Confcommercio Imprese per l’Italia.  Stefano - conclude Guerci (vice presidente FIDA e presidente del CAT di Confcommercio Lazio Nord) - sarà un punto di riferimento per tutto il movimento sportivo reatino ed insieme cercheremo quelle sinergie che il territorio sarà in grado di offrirgli”.
A nome del Consorzio Futureate gli auguri di buon lavoro al nuovo Presidente della FIDAL".


Rieti, 1 febbraio 2020

condividi su: