Aprile 2019

FIUGGI APRE ALLA RIVOLUZIONE: CACCIA DI 'STRIKE' PER GLI ATLETI SPECIAL OLYMPICS

solidarietà, sport

Otto team, ottanta Atleti e innumerevoli emozioni. Per tanti Atleti Special Olympics questo è un fine settimana a caccia di strike, perché allo Stardust Bowling di Trivigliano si stanno svolgendo i Play the Games. Un grande evento Special Olympics torna a Fiuggi, città simbolo del progetto “La rivoluzione dell'inclusione”, che ancora una volta si dimostra vicina alla missione inclusiva del movimento fondato da Eunice Shriver nel 1968. La manifestazione, supportata dalla Regione Lazio, dal Comune di Fiuggi e che gode del patrocinio del Ministero della Difesa, equivale alla partecipazione ai Giochi Nazionali ai fini del percorso di qualificazione per gli eventi internazionali. I Play the Games si svolgeranno fino al mese di luglio in 27 città italiane e permetteranno così agli Atleti di testarsi in più discipline. 

Ieri pomeriggio spazio ai preliminari, gare di qualificazione per le finali che si terranno fino a domani mattina. Oggi alle 9 la cerimonia di apertura, con protocollo olimpico, si terrà a Fiuggi i piazza Trento e Trieste. Dopo la proclamazione del giuramento dell'Atleta - “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze” - i Giochi saranno aperti alla presenza delle autorità locali, del direttore regionale di Special Olympics Team Lazio Stefania Cardenia e del suo staff.

Poi a scendere in pista per le medaglie saranno i team Agenda Grotta Ferrata (Roma), Quirinale Bowling (Roma), Chiamateci per nome Formia (Latina), La Rete Pontinia (Latina), Filo (Roma), Liberi di fare sport Tivoli (Roma) e Insieme Alatri (Frosinone). 

condividi su: