Febbraio 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

FESTA PER IL REAL "PIETROPAOLI CAPITANO CORAGGIOSO"

calcio a 5

E' stato il momento del riconoscimento ufficiale della Città all'ottimo lavoro svolto dal Real, squadra dalla matrice tutta reatina vincitrice della Coppa della Divisione. 

Alla presenza del sindaco Antonio Cicchetti, della vice presidente del Consiglio comunale Claudia Chiarinelli, del consigliere comunale con delega allo Sport Roberto Donati e del neopresidente della Provincia Mariano Calisse, sono state consegnate tre targhe ricordo alla proprietà del Real, nella persona di Roberto Pietropaoli, al presidente Giorgio Pietropaoli e al tecnico David Festuccia.

“Siete un motivo di vanto per questa città, il biglietto da visita di un territorio che rappresentate e onorate sia in Italia, che in Europa – ha affermato il sindaco Cicchetti ribadendo alcuni concetti già espressi dai suoi collaboratori – Pietropaoli è uno di quei capitani coraggiosi che danno tutto quello che hanno per il proprio territorio: tempo, passione e soprattutto denari. Siamo profondamente riconoscenti”.

Un elogio è arrivato anche dal presidente Calisse che ha ribadito l’impegno della Provincia nel provare “a realizzare un sogno comune col presidente: disputare una finale scudetto a Rieti” possibile solo attraverso la ristrutturazione di un PalaSojourner che attualmente non ha i requisiti necessari per garantire tali eventi.

Il patron Roberto Pietropaoli invece, ha aperto il suo intervento omaggiando i ragazzi della squadra Special Olympics con le stesse medaglie conquistate dalla prima squadra a Pesaro, sottolineando che “questi ragazzi per noi sono la prima vittoria”.

Ringraziamenti di rito a tutti i suoi collaboratori e ai giocatori “che in campo hanno ottenuto il risultato sportivo” poi visibilmente emozionato ha voluto rendere omaggio al suo amico di sempre: Luca Palombi. “A lui debbo tanto, lavora in silenzio e lontano dai riflettori, un uomo non di facciata, ma fondamentale per il Real Rieti”.

Un momento di grande soddisfazione da parte del Presidente Pietropaoli che alla nostra redazione dichiarò di attendere tra le tante, la telefonata del Sindaco Cicchetti e non solo per i complimenti (leggi qui).. Auguriamo ci sia stato il tempo per uno scambio costruttivo a margine della festa.

condividi su: