Febbraio 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

FESTA GARIBALDINA: CORTEO, CENA E CONCERTO PER CELEBRARE RIETI CITTÀ DEL RISORGIMENTO

eventi, rieti, storia

Si è concluso ieri pomeriggio il secondo fine settimana dello intenso programma di celebrazione del 170° anniversario della Repubblica romana a Rieti, purtroppo molestato dal maltempo di sabato sera che ha mortificato il corteo garibaldino organizzato da Orizzonti Sabini relegandolo nel capace androne del Palazzo Colelli dove soggiornò nel 1849 Giuseppe Garibaldi con la moglie Anita.

Malgrado giove pluvio la Fanfara garibaldina di Rieti ha allietato i presenti con tradizionali musiche garibaldine e l’avv. Gianfranco Paris ha intrattenuto i presenti sul significato della celebrazione per la città di Rieti dove fu costituita la Prima Legione Italiana, il cui comando di reclutamento era insediato proprio a Palazzo Colelli. Subito dopo è stata reinaugurata la targa apposta nel palazzo nel 1890, e da allora mai più restaurata, con l’intervento del Vice sindaco Sinibaldi.

E’ seguita la programmata cena garibaldina che si è svolta nelle sale del piano alto del palazzo, che nell’occasione del 1849 fu provvisoriamente abitato dalla famiglia del Marchese Colelli, organizzata dal Comitato con la consulenza della Accademia Italiana della cucina Delegazione di Rieti e la regia di Daniela Acuti.

Durante la cena è stato annunciato dalla Commissione gemellaggi del comune di Rieti, presente con la presidente Occhiodoro, l’inizio di intrattenimento di rapporti con la città brasiliana di Laguna dove nacque Anita Jesus De Ribeiro Da Silva Garibaldi.

Domenica pomeriggio l’Auditorium Varrone, messo gentilmente a disposizione dalla omonima Fondazione, ha registrato uno splendido concerto della Banda Nazionale Garibaldina Comunale di Poggio Mirteto alla quale ha assistito un folto ed attento pubblico di intenditori.

Il programma, diretto brillantemente dal M° Claudio Gamberoni, ha svolto temi musicali molto impegnativi quali Yorkshire Ballad di James Barnes, A Klezmer Carnival di Philip Sparke, Sinfonia della Semiramide di Gioacchino Rossini, The Type Writer di Leroy Anderson molto applauditi da un pubblico entusiasta, presentati e illustrati dalla signora Denise Lupi presidente della Banda.

Negli intermezzi del concerto hanno portato il saluto il Vice Presiedete della Fondazione Roberto Lorenzetti, il Sindaco Giancarlo Micarelli e l’assessore alla cultura di Poggio Mirteto Cristina Micarelli. Il Comitato ha voluto sottolineare la partecipazione della Scuola NBC di Rieti alla manifestazione consegnando al Cap. Riccardo Colantoni, presente in rappresentanza del Generale comandante, una copia de libro di Angelo Sacchetti Sassetti “Rieti nel Risorgimento” e la guida “Itinerari Garibaldini della Sabina e del Lazio”, edita a cura della Federazione Regionale della ANVRG, per la biblioteca della Scuola.

Foto Massimo Renzi

condividi su: