Aprile 2021

ERA MORTO IN CASA DA LUNGO TEMPO, IERI SCATTATO L'ALLARME

cronaca

Sono stati i vicini a far scattare l'allarme.  In un periodo come quello che stiamo vivendo tra restrizioni, quarantene e lockdown non sempre è possibile monitorare le presenze ed assenze dalla vita cittadina. Le feste di Pasqua, lo scambio d'auguri hanno fatto sì che ci si accorgesse del silenzio che giungeva in risposta da quell'appartamento di via Matteotti dove risiedeva un pensionato di 75 anni, volto assai noto nel quartiere del Borgo. L'uomo era morto da lungo tempo, forse addirittura due mesi come hanno al momento presupposto le forze dell'ordine e gli uomini del 118 giunti sul luogo i eri sera. Una notizia che ha colpito profondamente una delle zone storiche della nostra Città suscitando viva commozione.

06_04_21

condividi su: