Giugno 2018

EVENTI E MANIFESTAZIONI

EMUfestSABINA, FESTIVAL DI MUSICA ELETTROACUSTICA, LA PRIMA EDIZIONE IL 7-8 LUGLIO

musica

Sabina elettroacustica produce, promuove e diffonde la cultura e l’arte del suono nella Sabina.
La musica, dalla seconda metà del secolo scorso, ha trovato nell’elettronica una straordinaria risorsa per il suo sviluppo. L’associazione si dedica in particolare proprio alla diffusione della musica elettroacustica. In tale ambito si impiegano mezzi elettronici  e strumenti acustici nel contesto di diversi generi o arti del suono che comprendono opere fissate su supporto, opere da eseguirsi dal vivo, opere audio-visive e installazioni sonore o sonoro-visive.

L’attività di diffusione si rivolge a tutte le persone e gli enti potenzialmente interessati e si realizza attraverso eventi di carattere artistico/musicale e incontri/seminari pubblici. In questo contesto, l’associazione si propone di instaurare rapporti con tutte le istituzioni che svolgono attività artistiche vicine alle arti del suono, come ad esempio la danza classica contemporanea, promuovendo programmi di collaborazione e la creazione di eventi misti.

L’attività di formazione, cui si vuole dare la massima importanza, prevede uno stretto rapporto con le scuole dell’intero territorio con lo scopo di portare alle giovani generazioni le conoscenze relative ai principi tecnico/scientifici e artistico/musicali che sono alla base del suono e delle sue arti.

Sabina elettroacustica studia il paesaggio sonoro con lo scopo di contribuire alla conoscenza dell’ecologia del territorio attraverso la realizzazione di mappe sonore e di produzioni ed eventimusicali basati sui materiali sonori che caratterizzano Rieti e la Sabina.

In questo primo anno l'associazione Sabina Elettroacustica ha già realizzato 4 Dialoghi sulla Musica Elettroacustica ed il Concerto con il Liceo Musicale e la Scuola Media di Rieti,

Il momento più significativo dell’attività dell’associazione è costituito però dal festival annuale di musica elettroacustica la cui prima edizione è prevista il 7-8 luglio 2018. Si tratta di un evento di profilo internazionale che intende portare al pubblico uno stralcio significativo della miglior produzione mondiale in questo settore della musica contemporanea d’arte. Il festival è strutturato come un evento/incontro basato sul dialogo fra tutti i partecipanti: pubblico, compositori ed esecutori. Dialogo che si svolge per le intere due giornate attraverso seminari, ascolti e concerti insieme a momenti di incontro, discussione e riflessione.

condividi su: