Febbraio 2021

EMERGENZA ESONDAZIONI

EMERGENZA ANCORA NON SUPERATA. LA DIGA RESTA APERTA

acqua

Anche oggi si è svolta, presieduta dalla Prefettura, una riunione del Centro Coordinamento Soccorsi.

Ai partecipanti di ieri e dei giorni scorsi si sono aggiunti anche i Sindaci di Cittaducale, Concerviano e Petrella Salto invitati all’incontro perché le manovre idrauliche introdotte più di recente per realizzare un migliore equilibrio del sistema potrebbero creare delle criticità nei rispettivi territori.

Sono state effettuate le opportune verifiche, alla luce dei dati rilevati nella giornata odierna, sull’adeguatezza e sufficienza delle misure adottate in considerazione delle ingenti precipitazioni piovose in atto e che continueranno nei prossimi giorni, sebbene con una attenuazione per domani ed un nuovo peggioramento per martedì e mercoledì.

Per consentire ai laghi del Salto e del Turano di mantenere una capienza residua che garantisca la sicurezza complessiva del sistema, si è stabilito di rimodulare le manovre in atto per compensare l’incremento delle quote dei laghi.

È stato  dunque concordato di continuare a mantenere alta l’attenzione da parte di tutte le strutture operative, di continuare con puntuali presidi del territorio e di rivalutare nuovamente la situazione domani.

Il dispositivo di emergenza messo in campo da più di una settimana dovrà continuare ad operare a pieno regime in quanto la situazione di emergenza non può considerarsi ancora superata.

 

 

condividi su: