a cura di Rino Panetti

Maggio 2019

EC...CITAZIONI

EC-CITAZIONE 6: NON LAVORATE SULLE VOSTRE MEDIOCRITÀ, LAVORATE SUI VOSTRI TALENTI

formazione

Si dovrebbe dedicare il minimo sforzo possibile al miglioramento delle aree di incompetenza. Ci vogliono molte più energie e molto più impegno per passare dall'incompetenza alla mediocrità che per passare da una performance più che adeguata all'eccellenza. Eppure quasi tutti – soprattutto gli insegnanti e le organizzazioni – puntano a trasformare dei performer inadeguati in performer mediocri. L'energia, le risorse e il tempo dovrebbero andare invece nel tentativo di trasformare una persona competente in un performer d'eccezione

(Peter Drucker)

Questa frase di Drucker non necessiterebbe di ulteriori commenti, tanto è chiara e tanto il messaggio è forte.

Pensateci: quanto tempo, energie, risorse spendiamo spesso per migliorarci in aree in cui non abbiamo particolari predisposizioni e che enorme sforzo questo richiede, per ottenere comunque risultati minimi (passando al più dall’incompetenza alla mediocrità)?

Provate invece a focalizzarvi sui vostri “talenti”, ricercate ogni opportunità per massimizzarli e accrescerli nel tempo (vedete ad esempio lo spunto suggeritovi dall’Ec...citazione n. 5). Se riuscirete in questo, vedrete che sarà poi anche più facile trovare interconnessioni con gli altri campi (si veda ad Ec...citazione n. 2).

condividi su: