Febbraio 2021

SPORT

DOMANI A RIETI IL CROSS NELLA CITTADELLA MILITARE DEL NUBICH ALL’AEROPORTO CIUFFELLI

atletica

di Franco Pica - È la cittadella Nubich della Scuola Interforze all’aereoporto Ciuffelli di Rieti ad ospitare, domenica 7 febbraio, la seconda prova regionale di corsa campestre, con il Trofeo Cadetti, il Challenge assoluto di Cross Corto di 3km. Si disputerà anche il CdS Master, valido come campionato regionale individuale. Oltre 500 gli atleti al via.

LE MODALITÀ DELLA SECONDA PROVA E DEL CDS MASTER – Come nella prova del 24 gennaio a Capannelle, sono confermate tutte le procedure consultabili nel dispositivo pubblicato sul sito della FIDAL Lazio, a riguardo dell’entrata all’impianto di gara, la mascherina indossata fino a 500 metri dalla partenza e l’uscita dalla zona di gara. Gli orari delle gare: prima partenza alle 10.45 con i master M35-M55 e l’ultima alle 12.50 con le cadette.

LE SFIDE – Le gare master sono aperte a qualsiasi risultato nelle varie fasce di età che vanno dai 35 ai 60 anni ed oltre. Questo perché sarà la prima competizione dopo un anno di stop sulle manifestazioni campestri riguardante il settore master. In questa seconda prova, il Challenge di cross corto di 3km avrà la stessa metratura dagli allievi ai seniores. Ricordiamo il vincitore assoluto della prima prova che è stato Nicholas Pavoni. Diverso il discorso sulle sfide che saranno sicuramente accese. Come abbiamo visto nella prima prova di Capannelle. Medaglini e Panichi per gli allievi; Ranucci e Cozzi per le allieve. La categoria junior vede al maschile Toppi e StalpicettiD’Angeli e Cappiello al femminile. Per l’accorpamento nella precedente prova delle categorie promesse e senior in un'unica gara, non è possibile fare previsioni. Mentre nel Trofeo Cadetti, ci sono interessanti atleti che si contenderanno il trofeo fino all’ultima prova e sono Abdelwahed e Dolci con Fagiolo alle costole. Per le cadette ci sono Pontani e la Di Mugno con Tofi terza pretendente. Importante il numero totale dei partecipanti che ammonta a 506 iscritti così suddivisi:

Master 237 tra donne e uomini che saranno impegnati su distanze variabili dai 6000, 4000 e tremila metri a seconda della categoria di appartenenza;

147 tra allievi, junior e senior, uomini e donne che si contenderanno il Challenge del cross corto sui 3000 metri;

122 tra cadetti e cadette impegnati rispettivamente sulle distanze di 2500 e 2000 metri.

LA PRIMA VOLTA ALLA NUBICH – A Rieti le precedenti manifestazioni regionali della corsa campestre avevano visto lo Stadio Guidobaldi e gli argini del Velino come luogo di gara. Quest’anno causa lavori allo stadio – restyling al Guidobaldi e al suo pistino coperto in vista degli Europei U18 di fine agosto - non si potevano ospitare eventi di cross. Quindi è arrivata la disponibilità della cittadella Nubich, dove soldati da tutto il mondo e non solo, effettuano corsi ed esercitazioni. All’interno ci sono scenari vari, come la stazione (con un vero convoglio!), il lago, i sotterranei, la città. Tutto a disposizione di Esercito e corsisti e tutto adiacente all’aeroporto Ciuffelli, struttura nata nel 1938 nella Piana Reatina, che dispone di due piste con superficie in erba e un eliporto. Luogo ideale per il volo a vela, ma non solo: c’è la parte addestrativa della Scuola Interforze per la Difesa NBC; il centro addestramento della Scuola Forestale Carabinieri e la stazione metereologica dell’Aeronautica Militare riconosciuta dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale. Inoltre c’è la scuola di volo a vela e a motore, gestita dall’Aero Club “Alberto Bianchetti”, straordinario uomo di sport scomparso in un incidente aereo.

06_02_21

condividi su: