Gennaio 2021

DIVIETO DI AVVICINAMENTO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA

giustizia

I Carabinieri della Stazione di Poggio Mirteto hanno dato esecuzione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e dell’allontanamento dalla casa familiare a carico di un uomo del luogo, di 62 anni, con precedenti di polizia, responsabile di maltrattamenti in danno della ex convivente, sessantunenne.  
Il provvedimento scaturisce dalla dettagliata denuncia della donna, che, stanca di subire maltrattamenti, violenze fisiche e psicologiche, ha deciso di interrompere il rapporto di convivenza e di rivolgersi ai Carabinieri.  
La Procura della Repubblica di Rieti ha immediatamente chiesto ed ottenuto dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari, le misure cautelari a carico dell’uomo, ritenuto responsabile, nel corso degli anni, di numerosi episodi di percosse e minacce, anche di morte, in danno della donna.

07_01_21

 

 

condividi su: