Febbraio 2019

SPORT

LA DICHIARAZIONE UFFICIALE DEL REAL RIETI DOPO I DURI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

calcio a 5

Il Real Rieti, comunica "In merito ai provvedimenti disciplinari comminati alla società e ad alcuni suoi tesserati, riferiti allo svolgimento della finale di Coppa della Divisione del 27 gennaio scorso, nel constatare la RIGIDITA' e la DUREZZA delle sanzioni stabilite, si dichiara INCREDULA e SBALORDITA, pur riconoscendo con la massima onestà intellettuale, che nel corso della serata ci sono stati degli accadimenti meritevoli di sottolineatura disciplinari.
Tuttavia, la società, ritiene eccessivi i 3 mesi di squalifica inflitti al calciatore Alemao (fino al 30 aprile 2019) ed ha affidato allo studio legale CHIACCHIO il mandato per essere rappresentata nelle sedi opportune e far valere le proprie ragioni in merito. L'intento del Real Rieti non è quello di recitare il ruolo della vittima vessata, ma molto più semplicemente quello di ricostruire l'esatto svolgimento degli eventi e fare in modo che la sanzione disciplinare assuma connotati equi e non sbilanciati".

condividi su: