a cura di Sergio Grillo

Dicembre 2017

RUGBY

DICEMBRE, SI TORNA A FAR META

sport

A novembre, se escludiamo la prima domenica del mese che ha visto gli Arieti stoppati da un Livorno ben organizzato, il campionato è rimasto fermo per la concomitanza dei test match giocati dalla Nazionale. Il riposo è servito per mettere in ordine le idee e dare tempo agli infortunati di recuperare. Il campionato ripreso il 3 dicembre ha visto i reatini perdere di misura a Parma e poi a Firenze contro i Medicei.Buone nuove vengono dai rinforzi di mercato, Sono infatti arrivati il pilone sinistro Tiziano Perugini e il mediano di mischia Alessandro Corbucci, entrambi dal Cus Perugia, e il trequarti Patrizio Bozza ex Fiamme Oro. Con l’innesto di tre giocatori importantiinizierà ora per gli Arieti un nuovo campionato. Nuovo perché con le pedine giuste nei ruoli chiave si potrà centrare quello che è l’obiettivo del club amarantoceleste: la permanenza in serie B. Tra un’interruzione e l’altra dovute alla disputa del Sei Nazioni, si giocheranno nel 2018 gli scontri diretti con le formazioni non interessate alla promozione in serie A. Parlo del Romagna Ravenna, dell’ Arezzo, del  Civitavecchia, del Fiorentia RugbyBuone notizie arrivano anche dal settore giovanile degli Arieti. Marco Gudini ha partecipato al torneo delle Regioni under 14 vestendo la maglia della rappresentativa laziale che ha battuto la Toscana e l’Emilia Romagna. Un successo e una soddisfazione sia per il giocatore sia per la società. Esordio positivo anche per i piccoli della Under 6 che, nell’impianto del Centro Sportivo delle Fiamme Orohanno sbaragliato il campo dei partecipanti. Merito agli istruttori Lavinia Nobili e Giuseppe Marone. Successo reatino anche a Morlupo dove l’Under 12 di Simone Turetta e Roberto Scagnoli hanno centrato il primo posto del concentramento imponendosi alla Lazio, al Flaminia e al Civita Castellana.  Novità anche dagli Old Arieti, associazione composta da ex giocatori. E’ stato infatti rinnovato il Consiglio Direttivo ed è stato eletto  Fabio De Santis nuovo presidente.

Buone Feste a tutti, ovali o meno!

condividi su: