Settembre 2020

CROLLO PIAZZA SAGNOTTI AD AMATRICE, CHIESTA CONDANNA PER I 5 IMPUTATI

terremoto

Una tragedia quella del terremoto di Amatrice che ha causato decine di morti e feriti. Le responsabilità di quanto avvenuto in molti casi devono essere ancora valutate e proprio in questi giorni al Tribunale di Rieti si sta svolgendo il processo penale nei confronti dei 5 imputati per il crollo della palazzina di piazza Sagnotti dove persero la vita 18 persone. Il PM Rocco Gustavo Maruotti ha quindi presenato la richiesta di condanna nello specifico per i reati di omicidio colposo plurimo, crollo colposo, lesioni colpose e disastro. Sono stati chiesti 35 anni di reclusione totali per gli imputati Boni, Serafini, Aleandri,Scacchi e Tilesi. Ora la decisione spetterà al giudice che dovrà confermare o meno le condanne.

condividi su: