Giugno 2018

EVENTI E MANIFESTAZIONI

CORPUS DOMINI CELEBRATO ANCHE ATTRAVERSO IL RICORDO DI STRAMPELLI

"Il chicco non muore ma si moltiplica donando la vita"

chiesa
In occasione della ricorrenza della Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, sarà allestita sotto gli archi del vescovado la mostra storico-documentale “Nazareno Strampelli il mago del grano”, in collaborazione con l’Archivio di Stato di Rieti. 
L’esposizione sarà aperta al pubblico a partire dal pomeriggio di sabato 2 giugno e resterà visitabile fino al sabato successivo.
Nel giorno in cui la Chiesa celebra la reale presenza di Cristo nell’Eucaristia, è sembrato opportuno ricordare la figura di un uomo che ha lavorato nei nostri territori, il cui impegno scientifico ha tanto contribuito a sfamare i popoli e a creare conoscenza e cultura.
Nazareno Strampelli​ ha dedicato la vita al grano, il cui chicco, seminato nel solco, non muore, ma si moltiplica donando la vita. Quello stesso grano che Gesù usa per porre l’accento sul dono di sé, sulla vita nuova del Vangelo.​
condividi su: