Ottobre 2019

SPORT

COME STANNO LE COSE PER LA FC RIETI? LO SPIEGA LA NUOVA ATTUALE PROPRIETÀ

calcio

Come stanno le cose per la Fc Rieti? Lo spiega la stessa società legalmente rappresentata dalla nuova proprietà Italdiesel srl e dall’amministratore Giuseppe Troise, a seguito alle numerose notizie apparse in questi giorni “che mirano solo ed esclusivamente a destabilizzare il futuro del Rieti Calcio”. Si tiene quindi ad informare come il passaggio di proprietà sia ufficialmente trascritto in Camera di Commercio solo in data 30 ottobre, dopo l’atto di cessione firmato il 15 ottobre “in quanto gli stessi professionisti che avevano curato la cessione non avevano dato stranamente seguito alla presentazione di tutti gli adempimenti successivi”. La nuova proprietà, ufficialmente operativa dal 1 Novembre, si dichiara consapevole dei gravosi impegni che è andata ad assumersi e “garantisce, che subito comincerà ad attivarsi affinché la società possa ritornare a riprendere un percorso regolare, dopo le note vicissitudini delle ultime settimane”.

Rassicura i calciatori che le spettanze maturate verranno corrisposte in questi prossimi giorni, così come previsto dallo strumento di ‘messa in mora’ da loro impugnato. "La nuova proprietà ha già informato la Lega Pro e l’AIC, tranquillizzandole e chiedendo di attenersi scrupolosamente e rigorosamente ai regolamenti federali “che prevedono non solo diritti ma anche doveri”.

“Ad una società arrivata da pochissimi giorni, non possono essere attribuite le responsabilità di mesi e mesi di gestione allegra ed approssimativa, nonostante i grandi sacrifici economici che il signor Curci ha sostenuto in tutti gli anni in cui ha mantenuto vivo il calcio nella Città di Rieti”.

In base agli accordi la nuova proprietà si sostituirà a Curci nella fideiussione entro il 30 novembre, mentre il pagamento dell’acquisto della società verrà regolarizzato in 24 mensilità.

 

condividi su: