Gennaio 2019

SPORT

COACH ROSSI "TRAPANI PEGGIOR AVVERSARIO CHE POTESSE CAPITARCI, DOBBIAMO ALZARE L'ASTICELLA"

basket

La Zeus Energy Group si prepara alla 18° giornata di campionato dove affronterà la 2B Control Trapani.

Trapani è un avversario di livello e come detto da coach Rossi: “È forse la partita peggiore che poteva capitarci in questo momento perché Trapani è reduce da quattro vittorie negli ultimi cinque incontri, con un livello di qualità offensiva dei singoli giocatori tra le prime del campionato. Sa sfruttare molto bene il suo talento offensivo, ha un’organizzazione di attacco di prim’ordine con Renzi e Clarke ma ho visto una grande crescita anche dei giovani. Per fare una partita competitiva dobbiamo alzare l’asticella della concentrazione e della fisicità provando ad utilizzare le nostre armi e cercando di dare continuità alle prestazioni, al lavoro e alla mentalità di squadra. Sarà fondamentale avere attenzione nel mantenere i possessi ed ad avere il controllo a rimbalzo. Inoltre, Trapani ha una batteria di esterni molto completa, con Clark e Marulli che possono giocare da play e da guardia e questa variazione di struttura permette di avere più soluzioni, senza dimenticare Ayers, altro giocatore di qualità a disposizione di coach Parente”.

Rossi ha concluso parlando del capitano della Zeus, Angelo Gigli, il quale per problemi fisici non può giocare molto: “Colgo l’occasione per fare un elogio ad Angelo che sta dimostrando un grande attaccamento alla maglia, ai compagni e allo staff. Ovviamente dovremo gestirlo e far in modo di renderlo incisivo qualitativamente indipendentemente dal minutaggio di gioco”.

Dopo la vittoria con Siena in casa, la Zeus vuole proseguire il percorso in campionato con un’altra ottima prestazione fuoricasa, appuntamento quindi sabato 26 gennaio, alle ore 21:00 al PalaConad per 2B Control Trapani vs Zeus Energy Group Rieti. 

 

  

condividi su: