Agosto 2019

CNA, LE OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE: TUTTI I BANDI A DISPOSIZIONE

impresa

La CNA è impegnata a far conoscere e a sostenere l'utilizzo di tutti i bandi della Regione Lazio pubblicati, già aperti o che lo saranno nei prossimi giorni.

Aperto, già da giorni, "Digital Impresa Lazio", un bando teso a produrre interventi di digitalizzazione con un contributo a fondo perduto fino al 70% dell'importo del progetto.
Il limite ultimo per la presentazione della domanda è il 2 Ottobre.

Pubblicato da pochi giorni il bando "Fondo Futuro", un prestito di importo compreso tra 5.000 e 25.000 euro, al tasso del 1%, restituibile in 84 mesi, con un anno di preammortamento. Uno strumento che nelle edizioni passate ha consentito la nascita di tante aziende, perché il bando è rivolto sia a imprese costituite che costituende.
Sono ammissibili spese destinate ad investimenti in attrezzature, ristrutturazioni e gestione.
Le domande potranno essere presentate a partire dal 2 Settembre fino al 30 Ottobre.

Appena pubblicata la riapertura del bando "Piccolo Credito" per il rifinanziamento del "Fondo Rotativo per il Piccolo Credito".
Il bando prevede la concessione, ad imprese esistenti, di un prestito a tasso zero, per un massimo di 50.000 euro, restituibile in 60 mesi; anche in questo bando è possibile utilizzare un preammortamento di 12 mesi. L'obiettivo è favorire gli investimenti.
Le richieste potranno essere presentate a partire dal 21 settembre fino ad esaurimento delle risorse.

Nei giorni scorsi è stato pubblicato anche il bando "Voucher Internazionalizzazione" per sostenere le imprese che vogliano acquisire nuovi mercati in altri Paesi.
Il bando prevede un contributo a fondo perduto compreso tra il 40 e il 75  per cento del valore del progetto, per la partecipazione a Fiere, ma anche per acquisire servizi che consentano di adeguare l'organizzazione, soprattutto nel caso in cui l'azienda si cimenti per la prima volta con la sfida dell'internazionalizzazione.
Le domande potranno essere presentate dal 5 Settembre al 31 Ottobre.

Tutti i contributi sono erogati in Regime de Minimis.
La maggior parte dei bandi hanno una riserva di fondi destinata ai 15 Comuni del Cratere o ai 44 Comuni dell'Area di Crisi complessa.

L'auspicio è che tutti gli imprenditori e le imprenditrici e gli aspiranti tali, possano conoscere i bandi e possano decidere se e quale utilizzare per rafforzare la propria attività o di avviarne una.
Ogni attività contribuirà indirettamente al rafforzamento del nostro sistema economico e sociale che di questo irrobustimento ha molto bisogno.
Più imprese significa anche più opportunità di lavoro e, forse, minore spopolamento.

La CNA è a disposizione per dare informazioni e per la formulazione dei progetti e l'inoltro delle domande.
Per richiedere un appuntamento si può inviare una mail a: cna.rieti@tiscali.it

 

 

 

condividi su: