Dicembre 2018

REGISTRO DI CLASSE

CINQUANTENNALE DELL’ARTISTICO, NOVE EVENTI PER FESTEGGIARLO

scuola

Dal 1968 la scuola artistica di Rieti ne ha fatta di strada. Con il vecchio ordinamento si chiamava Istituto d’arte con tanti laboratori; dal 2010 è diventato Liceo Artistico grazie alla riforma che ha dato una curvatura diversa alla scuola per potenziare una notevole preparazione nelle discipline umanistiche, artistiche, progettuali, e non solo professionalizzanti. In Italia esistono 454 Licei artistici, nel Lazio sono 36, e nella rete web, sull’enciclopedia digitale Wikipedia, c’è anche la voce dedicata alla storia di questa istituzione nata in Italia nel lontano 1923. Quello di Rieti, che quest’anno compie mezzo secolo, è stato fondato dall’artista Arduino Angelucci, reatino e allievo di Antonino Calcagnadoro, quel Maestro d’arte dei primi del XX secolo a cui la scuola è stata dedicata diventando riconoscibile come “il Calcagnadoro” tout – court.

Per celebrare il Cinquantenario, il Liceo Artistico Calcagnadoro di Rieti ha organizzato un programma di ben 9 eventi nell’anno scolastico 2018-19, la maggior parte dei quali in sede. Gli eventi hanno ottenuto il patrocinio del Comune di Rieti, di KOHLER e di Rotary Club Rieti. La prima iniziativa è quella del 5 dicembre, ore 15.30 presso il Polo Didattico, via P. Togliatti: si affronterà in modo coinvolgente, originale e profondo il tema della Sicurezza stradale. L’argomento è molto sentito  soprattutto per educare alla prudenza i tanti adolescenti in procinto di acquisire il patentino. Interverranno il comandante della Polizia Municipale di Rieti Massimo Belli, Stefania Balloni con una toccante testimonianza familiare, gli studenti e il docente dell’indirizzo multimediale.           

In concomitanza con questo evento, durante il quale si proietterà il cortometraggio dell’istituto che ha vinto il premio regionale sulla Sicurezza stradale, il Liceo artistico ha organizzato il primo dei 3 OPEN DAY, con gli indirizzi Porte Aperte e le micro lezioni tematiche tenute dagli studenti su: Caffè filosofico “La Felicità, l’Arte e la Bellezza”, Incontro con l’Inglese “L’esperienza Erasmus, British Art e come ottenere la certificazione in Lingua”, “Vanitas”, tema curioso e attuale in Storia dell’Arte  e una diabolica verifica interattiva con  quiz didattici  per mezzo del cellulare. Queste esperienze saranno molti utili per gli studenti delle terze medie che si apprestano con i loro genitori all’importante scelta delle superiori, ma anche agli allievi del biennio che devono essere orientati nella scelta consapevole e serena di uno dei cinque indirizzi.

Inoltre la scuola organizza per il pomeriggio di mercoledì 12 dicembre, ore 14,15 - 18 un seminario formativo unico nel suo genere e riservato ai docenti di tutti gli istituti di scuola secondaria di primo grado di Rieti e Provincia. Sarà tenuto dal coordinatore del Premio ITAS del Libro di Montagna (Trento)  Lorenzo Carpané, docente universitario e formatore presso aziende. Il prestigioso Premio Itas era stato assegnato allo scrittore Paolo Cognetti, insignito poi del Premio Strega 2017 e ospite presso il Liceo Artistico di Rieti per una mattinata molto coinvolgente con gli studenti (progetto Adotta uno scrittore). Il tema trattato da Carpané a Rieti sarà avvincente perché incentrato sulla scrittura delle emozioni e si rilascerà a tutti i docenti attestato di partecipazione. E’ necessaria una pre-iscrizione  specificando Nome, Cognome, Disciplina d’insegnamento e Scuola alla mail: benedettagraziosi@libero.it  (entro 8 dicembre), o si potrà iscriversi il giorno 5 dicembre presso la scuola.

Per ulteriori info sugli eventi del Cinquantennale, tutti a ingresso libero: letizia.rosati@istruzione.it

condividi su: