Ottobre 2019

TERREMOTO

CIMITERO DI AMATRICE, UN LETTORE 'IMPRESSIONATO DALLO SQUALLORE'

terremoto

Ci scrive un nostro lettore "Ieri sono stato a fare una visita ai miei cari defunti sepolti nel cimitero di Amatrice e sono rimasto impressionato dallo squallore che è ancora dominante nel camposanto. 

Anche i morti continuano a non avere la loro pace.

Le foto che ho scattato offrono una pallida idea della situazione attuale, nel corso del 4° anno dopo il sisma: cumuli di macerie, cappelle crollate, loculi ed edifici loculari pericolanti non puntellati e non presidiati da "vigilanza armata", "cimiteri di lapidi" che mostrano una patente mancanza di decoro e di rispetto per i defunti, senza considerare il pericolo per l'incolumità pubblica."

La segnalazione è di Camillo Berardi.

 

condividi su: