Aprile 2018

NEWS

CIG, FIRMATA CONVENZIONE SINDACATI E COMUNI

amministrazione

“Un piccolo aiuto che permetterà ai lavoratori, che hanno attivato questi strumenti, di poter disporre delle somme loro dovute con regolarità e senza ulteriori aggravi di interessi”. Così l'assessore alle Attività produttive, Daniele Sinibaldi, a seguito della firma del protocollo d'intesa tra Comune di Rieti e sindacati per la concessione del pagamento degli interessi sull'anticipazione di cassa integrazione ordinaria e straordinaria e mobilità in deroga a favore lavoratori del territorio reatino.

A seguito della richiesta dei sindacati, il Comune di Rieti, tramite le risorse economiche messe a disposizione dalla Fondazione Varrone, si è infatti attivato per la costituzione di un fondo di garanzia per il pagamento degli interessi sulle anticipazioni di cassa integrazione che, in assenza di convezione, sarebbero stati a carico dei lavoratori.

Come noto, nell'aprile del 2009 è stata stipulata una convenzione nazionale tra Abi, Confindustria e sindacati in tema di anticipazione sociale dell'indennità di cassa integrazione guadagni. Tale convenzione sostiene la disponibilità di reddito dei lavoratori nelle more del pagamento diretto da parte dell'Inps.  L’accordo, scaduto nel novembre 2017, è stato prorogato sino al dicembre 2019 e prevede la possibilità che gli enti territoriali locali possano concorrere alla migliore riuscita di questa misura costituendo un fondo garanzia o mettendo a disposizione i fondi in conto interessi a favore delle anticipazioni.

“Lavoriamo insieme ai sindacati affinché si mettano in essere opportunità che possano agevolare, per quanto possibile, situazioni di difficoltà in un momento critico da un punto di vista occupazionale nel nostro territorio – conclude Sinibaldi -. Ringrazio la Fondazione Varrone, in particolare modo la presidente Mariella Cari, per la disponibilità e la sensibilità da subito dimostrata sul tema e per la preziosa collaborazione”.

 

condividi su: