Agosto 2019

PERSONE & PERSONAGGI

CIAO PEPO, IL SALUTO AD ALFREDO BATTELLA MORTO SUL CAMPO DI CALCIO

cronaca

Al centro commerciale La Galleria clienti e dipendenti sono attoniti: impossibile immaginare quel bel ragazzo moro e sorridente spesso occupato nel reparto ortofrutta, accasciarsi a terra e perdere la vita durante un’amichevole di calcio! Uno sport che lo aveva sempre accompagnato, da 16 anni quando arrivò alla Ternana dalla Pro Calcio Rieti (in cui disputò 9 incontri, 4 di campionato e 5 di coppa Italia nelle stagioni 1985-86 e  1986-87 insieme a Di Canio e D’Amico) fino ai suoi 51 anni che lo vedevano ancora in campo in seconda categoria laziale col Monte San Giovanni. Uno sport in cui avrebbe meritato molto di più, come scrivono oggi gli amici. Alfredo Battella è stato colpito da malore mentre si disputava una partita tra il suo Monte San Giovanni e il Valle del Peschiera correndo dietro a quel pallone che tanto amava e, nonostante soccorsi tempestivi e presenza di un defibrillatore, non ce l'ha fatta. Conosciutissimo da tutti,  lascia nello sconforto la sua famiglia, gli amici ed i numerosi colleghi ed appassionati di calcio che ne avevano apprezzato nel tempo le doti umane e professionali, insieme alla Lega Nazionale  Dilettanti che oggi  lo saluta sui social col suo soprannome, quello di ‘Pepo’: “Il Cuore del Calcio ha perso un fratello...”

I funerali domani a Monte San Giovanni

condividi su: