Luglio 2020

CCIAA RIETI: "PUBBLICATO BANDO PER CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO"

Il bando, realizzato nell’ambito del Progetto Tipicamente Rieti cofinanziato da Unioncamere Lazio, punta a sostenere con contributi a fondo perduto le imprese locali della filiera turistica, che ha particolarmente risentito delle conseguenze dell’emergenza Covid-19. Sono ammissibili alle agevolazioni le imprese che al momento della presentazione della domanda possiedono i seguenti codici Ateco o sottocategorie degli stessi: 55 – attività di alloggio, 56 – ristorazione, 77.21 – noleggio, 79- servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse, 90- attività creative, artistiche e di intrattenimento, 93- attività sportive, di intrattenimento e di divertimento. Il contributo (voucher) per ogni singola azienda potrà raggiungere le 2mila euro, con un’entità massima di agevolazione fino al 70% delle spese ammissibili. Le spese ammissibili sono relative alle strategie di comunicazione, commercializzazione e promozione del turismo di prossimità (detto anche “undertourism”), e del turismo più in generale tra cui quello culturale ed enogastronomico nella provincia di Rieti. A titolo esemplificativo potranno essere quindi finanziati: campagne promozionali a pagamento attraverso i social e/o canali crossmediali, la definizione dei messaggi di sicurezza da trasferire ai clienti attraverso la comunicazione, lo sviluppo di app, QR code e/o siti web per la gestione della clientela (delivery, CRM, pagamenti on line – non sono finanziati la mera creazione del sito web od il suo semplice restyling), l’adeguamento delle informazioni relative sui servizi offerti e sui regolamenti locali, la cartellonistica informativa e/o promozionale, le consulenze specialistiche sulle tematiche della comunicazione digitale e della commercializzazione, la gestione della consegna a domicilio, la consulenza per la realizzazione di pacchetti turistici ad hoc, la promozione della fruizione sostenibile del territorio promuovendo il turismo slow (in bici e a piedi), lo sviluppo della mobilità dolce (cammini, ciclovie, ippovie). Possono essere rendicontate le spese sostenute a partire dal 1 gennaio 2020 fino al 30esimo giorno successivo alla data del provvedimento di concessione.
Link del bando: http://www.ri.camcom.it/ P42A0C236S177/Bandi-di-gara. htm.

condividi su: