Novembre 2019

PROVINCIA

A CASTELNUOVO DI FARFA RIDOTTA L'ADDIZIONALE COMUNALE

amministrazione

“Desidero informare la cittadinanza che il Comune di Castelnuovo di Farfa ha provveduto a ridurre di un punto, dallo 05 allo 04, l’addizionale comunale - comunica il sindaco Luca Zonetti - In un momento in cui si lascia ai comuni la facoltà di poter aumentare le imposte locali, per far fronte ai costi della macchina amministrativa, l’amministrazione comunale di Castelnuovo di Farfa, in virtù di una politica oculata è riuscita a reperire somme strutturali di bilancio che hanno permesso di approvare questo importante provvedimento di riduzione delle imposte. Informo altresì che sono stati approvati investimenti per 9.000 euro per il decoro urbano e 5.000 euro per completare con asfalto alcuni tratti stradali del nostro territorio e che l’amministrazione ha appaltato lavori per 58.000 euro allo scopo di ridurre la spesa energetica (30.000 euro per l’adeguamento della centrale termica comunale e 28.000 euro per la sostituzione di lampade stradali con led). Inoltre l’Amministrazione ha completato i lavori di ristrutturazione del teatro comunale e deliberato il rifacimento della sede del Centro Anziani, con un progetto ambizioso che prevederà il recupero delle cantine ex Priorini, progetto che sarà proposto nel prossimo Bando Gal (fondi da spendere entro il 2020), del quale svelerò presto ogni dettaglio. Entro il primo semestre del 2020 l’amministrazione realizzerà la nuova toponomastica comunale, con una revisione dei civici ed il completamento delle vie mancanti. Comunico infine che siamo in attesa di un finanziamento regionale di 40.000 euro per la ristrutturazione della piazza comunale e del parco giochi e di un ulteriore finanziamento finalizzato al completamento dei lavori per la scuola. Appena gli atti saranno ufficiali, potrò confermare ai cittadini la costruzione di una Casa di Riposo e la richiesta al Touring Club Italiano di riconoscere al nostro borgo la Bandiera Arancione, allo scopo di promuovere uno sviluppo turistico sostenibile per il nostro territorio”.

 

condividi su: