Maggio 2020

CALL CENTER, ACCOLTI I RICORSI DELLA UILCOM CONTRO I LICENZIAMENTI COMDATA

lavoro

In seguito all'accoglimento del ricorso presentato dalla UilCom di Roma e Lazio contro i licenziamenti effettuati da Comdata. Maurizio Lepri, Segretario Generale UilCom Roma e Lazio dichiara: “Oggi viene ristabilito un principio essenziale nel mondo dei Call Center e posto un argine all’applicazione anomala della Clausola sociale”. 

“Questa sentenza conferma quanto sostenevamo ben prima del caso Comdata, e cioè che alcune aziende utilizzassero lo strumento della Clausola Sociale come una Spada di Damocle sulla testa dei lavoratori, per limitarne e contrarne al massimo i diritti piuttosto che per tutelare la loro occupazione”.

“L’azienda dovrà corrispondere loro - continua Lepri - un’indennità risarcitoria pari alle 10 mensilità arretrate e reintegrarli in servizio. Notizia positiva soprattutto in un periodo così complicato per il mondo del lavoro. Siamo convinti che questa sentenza sarà un monito per tutto il settore, e ribadisce la presenza del nostro sindacato a tutela dei diritti dei lavoratori".


condividi su:
ELEXOS:
lavoro