Novembre 2019

CALISSE "I LAVORATORI EX RISORSE SABINE VITTIME DI POLITICHE SCELLERATE"

amministrazione

“I lavoratori ex Risorse Sabine sono vittime di politiche scellerate riconducibili a personaggi politici ben definiti che dovrebbero almeno avere la decenza di non far riferimento alla vicenda. E ringrazio il segretario del Pd per aver reso chiaro il fatto che la sciagura dell’azienda partecipata Risorse Sabine non è dovuta a noi.”

Risponde così il Presidente della Provincia al Segretario del PD Antonio Ventura  (LEGGI QUI) e prosegue:

“Vorrei oltretutto tranquillizzarlo sul fatto che in Provincia stiamo lavorando per sanare almeno in parte la situazione debitoria della società e per cercare di sollecitare la Regione affinché trovi una soluzione per il futuro lavorativo degli addetti che nonostante le difficoltà stanno portando avanti il lavoro con professionalità e dignità. 

Finita la farsa delle false stabilizzazioni LSU, anche i Comuni faranno tutti i tentativi per cercare di assumerli seppur nelle difficoltà medie che vivono gli enti nel Lazio.

Altro che contrapporre, se l’italiano ha ancora un senso, consiglio infine al Segretario di rileggere il mio comunicato nel quale ho solo cercato di spiegargli umilmente che la provincia non ha LSU che egli stesso mi consigliava di stabilizzare.”

 

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa
A TU PER TU COL NUOVO SINDACO
amministrazione, persone