Marzo 2020

CALISSE "ASPETTIAMO INDICAZIONI PRECISE. NAVIGHIAMO A VISTA"

Abbiamo interpellato il presidente della Provincia Mariano Calisse che lascia  trasparire una certa amarezza per l'esperienza di questi giorni.

Qual è l'aspetto negativo?

"Noi amministratori abbiamo le stesse informazioni dei normali cittadini. A livello locale c'è massima collaborazione ma ancora non riusciamo ad avere idee chiare su questa situazione: un giorno è una classica influenza, l'altro chiudiamo le scuole. Da un mese l'unica indicazione è dare visibilità al decalogo di prevenzione.  Sono solo in contatto con le istituzioni del territorio ed insieme abbiamo tentato di dare risposte."

I ruoli, a proposito di un'eventuale emergenza, sono ben chiari?

"La mia competenza è su strade e scuole. Per quanto riguarda gli edifici scolastici approfitterò dell'assenza degli alunni per eseguire una profonda sanificazione dei locali"

Questi prodotti sono a vostra disposizione?

"Sono solitamente a base di alcool, ma sono disposto a contattare delle ditte specializzate. Farlo oggi però dopo un mese  lascia un po' perplessi.Ho montato i dispenser con disinfettante nelle scuole, ma non si trova più neanche l'amuchina ed è difficile reperire qualsiasi cosa. L'emergenza la curi con apparecchiature idonee, con personale, con dispositivi di protezione, speriamo di essere pronti ma ho qualche perplessità. Mi ero tranquillizzato quando fonti ufficiali avevano detto 'Occorre ripartire', ora sembra ci siano altre priorità. 

Il suo augurio?

"Mi aspetto come istituzione che venga fatta una riunione da organi di governo per dare agli amministratori locali indicazioni precise."

04_04_20 19:58

condividi su: