Marzo 2020

SALUTE

BUFALE, PURTROPPO NON BASTA LA VITAMINA C

prevenzione

Da alcune ore  circola un nuovo messaggio audio WhatsApp, secondo cui uno dei rimedi contro il Coronavirus sarebbe rappresentato dall’assunzione della vitamina C indicata attraverso il nome di un farmaco da banco. Già questo basterebbe a generare qualche dubbio. Si tratta, di una sedicente operatrice sanitaria, pronta a condividere con il mondo una nuova verità cruciale per limitare l’emergenza che tutti stiamo vivendo in Italia. E'ancora una volta una bufala, come visto con la storia degli elicotteri pronti a disinfestare tutto il Paese. Sicuramente la vitamina C ha il pregio di dare una mano al nostro sistema immunitario, ma non basta per arginare il contagio da Covid-19. Non è difficile difendersi dai messaggi equivoci, basta perdere qualche secondo in più e anziché premere convulsamente il tasto 'condividi', digitare le parole chiave del messaggio seguite dal termine 'bufala': il risultato è immediato. 

11_03_20

condividi su: