Marzo 2020

BAR E RISTORANTI "COPRIFUOCO O CHIUSURA COMPLETA?" A BREVE LA DECISIONE

“In via precauzionale, per ragioni di sicurezza, chiudiamo temporaneamente il locale. Vi terremo aggiornati per eventuali cambiamenti”. E’ quanto campeggia sulla saracinesca di alcuni locali del nord. Qualche ora fa anche un bar del centro aveva optato per la stessa decisione con grande spirito di responsabilità "Constatando la gravità del momento,  le difficoltà di adempiere alle indicazioni del decreto ministeriale e non credendo nella 'limitazione spontanea' consigliata dal decreto stesso, abbiamo deciso di autoimporci una chiusura fino a nuovi sviluppi - scrivono i gestori - Chiediamo comprensione ai nostri clienti ed amici in un momento così particolareper salvaguardare tutti noi e i nostri cari. Speriamo che questo sia da monito per tutte le altre attività similari. Vi invitiamo a seguire le indicazioni raccomandate ed in particolare di rimanere il più possibile nelle vostre abitazioni. Insieme ce la faremo!" scrive il Riot Concept Bar. Non è il solo locale che, anticipando direttive imposte dalle autorità in tema di contenimento del contagio da Coronavirus, hanno scelto la chiusura dei loro locali in maniera volontaria. Domani, in seguito all'avvio del coprifuoco immediato con chiusura dalle 18 alle 6 del mattino, altri annunceranno la loro decisione dopo la riunione che si terrà tra baristi e ristoratori alle ore 11.30.

09_03_20

condividi su: