Marzo 2020

SALUTE

ASL, NELLE ULTIME ORE NESSUN NUOVO POSITIVO. 167 IN QUARANTENA

salute, sanità

All’esito delle indagini eseguite nelle ultime ore non si evidenziano nuovi soggetti positivi al test COVID 19.

In provincia di Rieti sono pertanto 28 i soggetti positivi al test COVID 19.

In particolare: 9 soggetti residenti nel comune di Fara in Sabina: 7 in sorveglianza domiciliare, 2 ricoverati presso l’Unità di Terapia Intensiva dell’ospedale de’ Lellis.   

6 soggetti residenti nel comune di Rieti: 2 soggetti in sorveglianza domiciliare, 3 pazienti ricoverati presso l’Unità operativa di Malattie Infettive dell’ospedale de Lellis, 1 paziente ricoverato presso l’Unità di Terapia Intensiva dell’ospedale de’ Lellis.

2 soggetti residenti nel comune di Cantalupo in sorveglianza domiciliare.

1 soggetto residente nel comune Poggio Bustone in sorveglianza domiciliare.

4 soggetti residenti nel comune di Contigliano: 1 paziente ricoverato presso l'Unità di Malattie Infettive dell'ospedale de' Lellis di Rieti, 1 paziente ricoverato presso l’Unità di Terapia Intensiva dell’ospedale de’ Lellis di Rieti e 2 soggetti in sorveglianza domiciliare presso la propria abitazione.

1 soggetto residente nel comune di Poggio Moiano in sorveglianza domiciliare.

1 soggetto residente presso il comune di Torri in Sabina in sorveglianza domiciliare.

1 soggetto residente nel comune di Borgorose, ricoverato presso il reparto di Malattie Infettive dell’ospedale de’ Lellis di Rieti.

2 soggetti residenti nel comune di Poggio Mirteto: 1 in sorveglianza domiciliare e 1 ricoverato presso l’Unità di Terapia Intensiva dell’ospedale de’ Lellis di Rieti.

1 paziente residente nel comune di Stimigliano è ricoverato presso l’Azienda ospedaliera S. Maria di Terni.

Presso l’Unità di Malattie Infettive sono ricoverati inoltre 3 pazienti sospetti al COVID 19.

Risultano in sorveglianza domiciliare 167 soggetti: di questi, 155 sono asintomatici, mentre 12 sono sintomatici e pertanto sottoposti al test COVID 19. 38 i soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare. 

Gli operatori del Servizio di Igiene pubblica (ISP) della Asl di Rieti, seguendo scrupolosamente i protocolli attivati dal Ministero della Salute e le disposizioni della Regione Lazio, monitorano giornalmente i casi descritti sul territorio ed effettuano tutte le indagini epidemiologiche necessarie alla valutazione e verifica di eventuali casi sospetti.

condividi su: