Novembre 2020

SALUTE

ASL, INSTALLATO NUOVO ESTRATTORE MOLECOLARE PER PROCESSARE TAMPONI

Si lavora no-stop nelle 24 ore

Annunciato lo scorso 28 ottobre, la Direzione Aziendale comunica l’avvenuta acquisizione e installazione di un ulteriore estrattore molecolare per la ricerca dell’RNA virale nel tampone nasofaringeo presso il Laboratorio analisi dell’ospedale de’ Lellis di Rieti, che ora è dotato di due apparecchiature. Questo permetterà all’Azienda di processare il doppio dei tamponi e di ridurre i tempi di refertazione, riducendo gli eventuali disagi all’utenza.  

Il Laboratorio analisi dell’ospedale de’ Lellis, per ridurre ulteriormente i tempi di attesa della lavorazione e refertazione dei tamponi, manterrà tutti i cicli lavorativi che da alcune settimane si protraggono nell’arco delle 24 ore, compreso il ciclo notturno.    

“In un tempo record di 10 giorni siamo riusciti ad acquisire e installare la nuova apparecchiatura che ci permetterà di aumentare la capacità produttiva giornaliera e processare i tamponi che negli ultimi giorni hanno oltrepassato le 600 unità giornaliere. In tal senso vogliamo ringraziare il Laboratorio analisi e tutti gli Uffici amministrativi che hanno lavorato con grande senso di responsabilità per garantire tempi brevi e certi per raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissati”.   

06_11_20

condividi su: