Giugno 2018

NEWS

ASL DI RIETI: 'REPLICA ALLE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE AVIS AMATRICE'

sanità

Rispetto alle dichiarazioni del presidente dell’Avis di Amatrice sull’annullamento della raccolta sangue a causa di “problemi organizzativi del Servizio Trasfusionale della Asl di Rieti”, la Direzione Aziendale della Asl di Rieti precisa quanto segue:
“La raccolta del sangue oggi, è possibile soltanto nei Punti di Raccolta (PdR) autorizzati dalla Regione. Tali PdR possono essere gestiti dalla Asl oppure direttamente dalle Associazioni di donatori volontari. E’ su questa base che la Direzione Aziendale della Asl di Rieti, già da tempo, si è occupata di strutturare le attività di raccolta del sangue. Ha chiesto già da un anno al Presidente regionale dell’Avis di costituire, come previsto dalla normativa attuale, l’Unità di raccolta associativa nella quale far confluire i PdR delle varie Avis Comunali della provincia di Rieti. Ciò consentirebbe di risolvere i lamentati problemi. La Asl, nelle more di tale organizzazione, concordata con il Presidente provinciale dell’Avis, ha continuato, con notevole impegno del personale del Servizio di Medicina Trasfusionale (SIMT), a supportare le raccolte organizzate dall’Avis: Ciò, sia per non modificare l’impegno dei donatori, sia per soddisfare le necessità trasfusionali della regione”.

 

condividi su: