Novembre 2020

ARRESTATO PER MALTRATTAMENTI ALLA NONNA

Per la donna trauma cranico e ferite diffuse

cronaca

Questa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Poggio Mirteto hanno arrestato, nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni, V.G., ventiseienne disoccupato di Forano.

I militari sono intervenuti a seguito della richiesta d’aiuto, fatta sull’utenza 112, da parte della nonna settantenne, con lui convivente, che all’esito dell’ennesimo litigio, era stata violentemente percossa dal nipote, riportando un trauma cranico e ferite lacero contuse alla testa, escoriazioni ed ecchimosi al viso, alle gambe e alla mano destra.

Alla donna, immediatamente soccorsa dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, veniva riconosciuta una prognosi di 7 giorni.

Non è questa la prima volta in cui i Carabinieri si sono visti costretti a intervenire in quell’abitazione a difesa della donna, vittima di un vero e proprio maltrattamento da parte del nipote.

Per il giovane, rintracciato subito dopo l’aggressione alla nonna, è scattato l’arresto in flagranza.

È prevista per questa mattina, al Tribunale di Rieti, l’udienza di convalida dell’arresto.

05_11_20

condividi su: