Settembre 2021

APS: SEBASTIANI CALABRESE E CASANICA“SU ASSUNZIONI, LEGITTIMI I SOSPETTI”

acqua

Tornano sull’argomento assunzioni in Acqua Pubblica Sabina i consiglieri comunali Sebastiani, Calabrese e Casanica, con una replica al Presidente della in-house Maurizio Turina. 

Alle accuse rivolte ai sottoscritti per aver mosso “illazioni e gravi insinuazioni” verso l’azienda A.P.S., replichiamo prendendo spunto dalla celebre frase dello scaltro Andreotti: “a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina”. 

L’esito del bando di assunzione per la ricerca di un RESPONSABILE DIGITAL TRASFORMATION ICT, ad oggi pubblicato sul sito della società, in scadenza il 24 p.v., confermerà o meno le nostre previsioni su chi potrà essere il “fortunato vincitore”? 

L’ormai consolidata transumanza da Acqualatina sarà terminata o ancora una volta ci ritroveremo tra le fila della società sabina un altro blasonato e prezioso ex, abituale frequentatore dei palazzi di A.P.S.? 

In effetti su questo tema, l’attento Presidente Turina, sempre pronto alle intimidatorie repliche a mezzo stampa, ha ben pensato di glissare. 

Ovviamente ci piacerebbe essere smentiti alla scadenza del bando se il nominativo, che  comunque depositeremo anche questa volta presso un notaio di fiducia, non corrisponderà a quello individuato da Aps. 

Saremmo ben lieti di venire sbugiardati perché vorrebbe dire che le sollecitazioni fatte nei confronti della Società in questi mesi stanno iniziando a produrre effetti. Attendiamo la pubblicazione del nominativo sul sito di Aps e non avremmo alcuna difficoltà a ricrederci pubblicamente. 

ll tempo sarà galantuomo, concludono i consiglieri, e alla fine dimostrerà da quale parte si trovi la ragione anche in relazione alla reale economicità di un certo tipo di campagna acquisti – concludono Sebastiani, Calabrese e Casanica.

23_09_21

 

condividi su: