Aprile 2018

NEWS

APS, RINALDI "SU SOGEA ANCORA MASSIMA DISPONIBILITA'"

"Per i depuratori definiremo accordi limitati nel tempo"

acqua

Una Conferenza stampa di presentazione della società Acqua Pubblica Sabina, subentrata a Sogea S.p.A. nella gestione del Servizio Idrico Integrato, ma con lo sguardo ancora puntato sul destino di Sogea.
Abbiamo chiesto al Presidente Rinaldi coordinatore ed attuatore dell’Assemblea dei Sindaci, quale sarà il finale di questa vicenda
“Il 16 aprile per noi è stata la data di passaggio ufficiale, rimane solo la Città di Amatrice con Sogea trovandosi in questo caso in una situazione anomala legata alla particolarità del sisma. Saranno necessari ancora pochi mese poi anche Amatrice verrà assorbita. Trattandosi di una società partecipata dal Comune e da un socio privato, la decisione finale su Sogea spetta al Comune di Rieti. Quell’ipotesi di fusione per incorporazione, al di là   delle modalità tecniche, non è stata più portata avanti: non so se il Comune intenderà riproporla. Mi sono reso disponibile – continua Rinaldi – ad inserirla nell’od.g. dei lavori della prossima Assemblea dei Sindaci oppure portarla congiuntamente all’Assemblea di Acqua Pubblica Sabina alfine di capire se ci siano le possibilità tecniche, economiche e politiche per riaprire quel discorso che non io ho chiuso lo scorso anno.”

APS gestirà anche la depurazione attualmente affidata al Consorzio Industriale?
“Le gestioni dei servici idrici integrati all’interno dei Consorzi sono salvaguardate per legge. Stiamo mettendo in campo una proposta di collaborazione fra AeA, la società che gestisce il depuratore per conto del Consorzio, e APS per definire al meglio questi rapporti così come avvenuto in altre parti del territorio dove abbiamo trovato anche soggetti gestori. In questa prima fase sono stati stabiliti degli accordi, limitati nel tempo. In seguito metteremo in campo per Rieti una proposta diversa: potremmo anche pensare di riacquisire quei depuratori  seppure il fatto che si gestisca da una parte la città di Rieti e per l’altra le acque industriali richieda un esame attento.”

condividi su: