Giugno 2019

ANZIANO SI APPARTA CON DUE ADESCATRICI CHE LO DERUBANO

cronaca

Nella mattinata di ieri, 2 luglio, gli agenti della  Squadra Mobile di Rieti hanno tratto in arresto la cittadina romena D.S., di anni 20, e denunciato a piede libero un'altra romena, M.M.R. di anni 16, entrambe residenti nella Capitale,  per avevano rubato la collanina d'oro di un anziano reatino.
L'uomo si era appartato con le due donne a bordo della sua autovettura in una zona isolata, poco fuori dal centro cittadino di Rieti, ed all'interno dell'auto si era accorto che la ragazza maggiorenne gli aveva sfilato dal collo, con destrezza,  la collana d'oro che indossava. 
L'anziano, dopo aver chiesto invano la restituzione della collana, ha telefonato al "113" richiedendo l'intervento della Polizia di Stato mentre le due donne si allontanavano dall'auto con la refurtiva. 
Subito dopo le due romene venivano bloccate dall'equipaggio di una delle pattuglie degli agenti della Polizia di Stato, impegnate nei servizi di controllo del territorio intensificati dal Questore di Rieti Antonio Mannoni in occasione del periodo estivo, che recuperavano la collana rubata, nascosta da una delle due donne in un vicino cespuglio, e procedevano all'arresto della romena maggiorenne ed alla denuncia a piede 
libero della minorenne che veniva poi affidata ad una casa di accoglienza.
D.S. risultava già inottemperante al divieto di ritorno nel comune di Rieti e gravata da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. 

Rieti, 3 luglio 2019.

condividi su: