Aprile 2018

ANTRODOCO: MIX DI STUPEFACENTI NASCOSTI IN CASA

Giovane reatino arrestato dai Carabinieri

sicurezza

I Carabinieri della compagnia di Cittaducale, nel corso di mirati servizi finalizzati a prevenire e reprimere i reati in materia di stupefacenti, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato un giovane operaio 27enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di vario genere. in particolare, i Carabinieri della stazione di Antrodoco, coadiuvati da quelli del nucleo operativo e radiomobile di Cittaducale, dopo diversi servizi di osservazione e controllo, hanno eseguito una mirata perquisizione presso l’abitazione del giovane, rinvenendo, occultati nell’armadio della sua camera da letto, circa 200 grammi di marijuana ed hashish, già suddivise in dosi e confezionate in bustine di cellophane, oltre a diverse dosi di mdma, comunemente nota con il nome di ecstasy ed un bilancino di precisione.
La droga, pronta per essere immessa sulla piazza di spaccio della provincia reatina, è stata sottoposta a sequestro. il giovane, su disposizione della procura della repubblica di Rieti, veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

condividi su: