Maggio 2020

PROVINCIA

ANTRODOCO, LE TERME E L'EX DON MINOZZI TORNANO AGLI ANTRODOCANI

amministrazione

Con la redazione dello stato di consistenza effettuata ieri dal direttore lavori le terme e l'ex Don Minozzi rientrano nella disponibilità dell'amministrazione comunale di Antrodoco. "Termina così  - commenta il sindaco Alberto Guerrieri - un quindicennio di storia fatto di grandi idee alle quali non sono seguite adeguate capacità programmatiche progettuali e realizzative.
Rimarrà, mi auguro non per lungo tempo, una coda di adempimenti da portare a termine ma la sostanza di oggi è che queste aree del paese tornano ad essere degli antrodocani.
In questi tre anni da sindaco ho speso una quantità enorme di energia: prima per tentare di riportare l'opera nell'ambito della fattibilità e successivamente, quando la società concessionaria è rimasta coinvolta in vicende giudiziarie ancora in corso, per accompagnare il contratto verso la definitiva risoluzione.
Inutile elencare la somma degli errori e delle colpe che si sono accatastati in questo periodo storico e che trovano testimonianza in una intera parete di faldoni nell'ufficio tecnico del nostro comune, rimane l'amarezza per tante occasioni perse e la nostalgia per quello che furono questi luoghi per tanti antrodocani.
Adesso è il momento di permetterci il lusso di aprire una fase nuova per restituire vita a questi angoli preziosi del nostro paese nella consapevolezza che non si può più sbagliare.

A noi amministratori l'onere e l'onore finalmente di poter ragionare di futuro per questa comunità"

08_05_20

condividi su: