Gennaio 2020

TERREMOTO

AMATRICE, GIORNATA DI ALFABETIZZAZIONE SISMICA

eventi

Lunedì 13 gennaio presso la palestra dell' ''Istituto Omnicomprensivo Sergio Marchionne'' ad Amatrice, in occasione della 2Giornata Regionale dell' Alfabetizzazione Sismica", dalle 9:30 alle 12:30, si svolgerà ''Lezioni di Terremoto''.
La giornata, indetta dal Presidente Nicola Zingaretti, è stata organizzata dall'Assessorato al Lavoro, Formazione, Scuola e Politiche per la Ricostruzione della Regione Lazio.
Dopo i saluti del sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella si apriranno i lavori, moderati da Isabella Di Chio. Wanda D'Ercole, dirigente regionale Lavori Pubblici, Difesa del Suolo dell' Ufficio Speciale Ricostruzione parlerà del ruolo della Regione Lazio nella prevenzione del rischio sismico.
Seguiranno gli interventi di Carlo Doglioni, Presidente Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia; Mauro Dolce, direttore del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, il prof. Alberto Pierstininzi della Sapienza, Gabriele Scarascia Mugnozza, Presidente Commissione Grandi Rischi del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Carmelo Tulumetto, Direttore Protezione Civile Regione Lazio. A metà convegno sarà proiettato, un documentario dal titolo ''Terremoti: memoria e prevenzione''. 
A seguire una tavola rotonda, cui prenderanno parte Angelo Borrelli, Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, Claudio Di Berardino, Assessore regionale politiche per la ricostruzione, Sergio Pirozzzi, consigliere regionale e Presidente della XII Commissione Emergenze, Protezione Civile e Ricostruzione, Fabio Refrigeri, consigliere regionale e Presidente della IV Commissione Bilancio. 
L'Istituto Omnicomprensivo, è stato infatti intitolato a Sergio Marchionne perchè, fu proprio lo scomparso manager della Fiat, ad annunciare, nell'agosto 2016, la decisione di Ferrari di aiutare le popolazioni colpite dal sisma mettendo all'asta a Daytona, il cinquecentesimo esemplare di una Ferrari, una macchina molto speciale.
Impegno che poi e' diventato realtà destinando alla nuova scuola di Amatrice i 6,5 milioni ottenuti attraverso l' asta. 

condividi su: