Novembre 2019

MOSTRE

AL RIETI DIGITAL LA GRANDE GUERRA, ARRIVANDO ALL'INTERAZIONE GRAZIE AI SOCIAL

rieti digital

“Il Rieti Digital 2019 si è aperta anche alla Grande Guerra e lo ha fatto grazie al coinvolgimento dell’Associazione Gruppo Ricerca, avente sede a Toscolano Maderno (in provincia di Brescia), che  ha allestito presso la Sala Mostre sotto i portici del Comune di Rieti, una mostra temporanea sui Cimeli della Grande Guerra recuperati sul fronte Italiano”. Così l’assessore all’Innovazione Tecnologica del Comune di Rieti, Elisa Masotti, annuncia un altro dei numerosi eventi del ricco e variegato cartellone del “Rieti Digital”.

A seguito degli studi avvenuti sui diari storici militari e sulle ricerche svolte in rete l’Associazione, che ha sede a Toscolano Maderno (in provincia di Brescia), è riuscita a recuperare un considerevole numero di reperti. Nel caso specifico la divulgazione ed il mantenimento della memoria storica passa anche attraverso l’utilizzo dei canali social, capaci di collegare le diverse realtà che si occupano delle medesime finalità. “Grazie all’utilizzo dei canali social l’Associazione è in grado, ad esempio, di portare gli utenti collegati a vivere in diretta l’esplorazione di gallerie e baracche costruite un secolo fa durante la Grande Guerra – ha sottolineato il presidente Paolo Campanardi – tutto questo porta ad un’interazione diretta capace di soddisfare domande e quesiti, così da annullare le distanze tra chi sta esplorando e chi invece è ad esempio a casa comodamente seduto.

Grazie a specifiche applicazioni stiamo mappando le aree interessate dalle nostre ricerche e referenziando i recuperi e costruendo una “mappa on line” utilizzata come navigatore durante le nostre ricerche sul campo. Grazie ad alcune particolari potenzialità siamo in grado, durante le ricerche, di sovrapporre più cartine geografiche (anche militari) così da scegliere quale livello usare per la navigazione verso i punti gps estrapolati dai diari militari”.

condividi su: