Aprile 2018

REGISTRO DI CLASSE

AL VIA L’INIZIATIVA “ADOTTA UN PEPERONCINO

scuola

“Adotta un peperoncino e mettilo in mostra”. È l'iniziativa che questa mattina ha visto protagonisti 263 studenti delle classi terze, quarte e quinte dell'Istituto Minervini di Rieti.
Si tratta del primo appuntamento verso l'edizione 2018 della Fiera Campionaria del Peperoncino, in programma a Rieti dal 29 agosto al 2 settembre 2018.
Tata Mary, con il suo staff, ha incontrato i piccoli studenti. A ognuno di loro è stata donata una piantina di peperoncino. Tre le varietà presenti: peperone piccante pyramid, peperone piccante fuoco della prateria e peperone piccante Mechico.
"Abbiate cura di queste piantine che vi accompagneranno da oggi e fino alla fine della Fiera" questo l'invito di Stefano Colantoni, presidente dell'associazione Peperoncino a Rieti e promotore dell'iniziativa, realizzata su una idea di Massimo Tamburini che ha sviluppato un progetto teso al coinvolgimento dell’intera città, passando proprio per i bambini.
Entusiasta Mara Galli, la dirigente scolastica dell’Istituto Minervini, come i suoi piccoli studenti che si sono divertiti anche a dare un nome alle piantine.
“I bambini – ha commentato la Galli – hanno sempre vissuto la Fiera del Peperoncino da spettatori, quest’anno invece si divertiranno ad esserne protagonisti, con l’iniziativa che oggi prende il via e che proseguirà poi in classe con disegni, temi e poesie sul tema. Oggi si sono cimentati in attività che li vedranno protagonisti nel seguire le fasi della crescita della piantina, dal trapianto fino allo sviluppo totale”.
“Abbiamo realizzato – commenta Adelaide Mari, di Tata Mary - una prima fase didattica sulle origini del peperoncino e dei substrati necessari alla nascita e sviluppo delle piantine per poi passare ad una fase di vero e proprio lavoro manuale.
Ogni bambino ha avuto a disposizione una piccola piantina da trapiantare in un proprio vaso personalizzato ed il terriccio necessario. Nei mesi successivi dovranno annotare in una cartellina personalizzata tutti i lavori fatti per un vero e proprio diario di coltivazione. Durante le giornate della Fiera saranno poi premiati i migliori spazi creativi e le migliori piante”.
Il prossimo incontro a scuola è in programma il 22 maggio. Poi gli studenti porteranno a casa le loro piantine per mostrarle di nuovo in pubblico nei giorni di Rieti Cuore Piccante, iniziativa organizzata dalla Associazione Peperoncino a Rieti con la collaborazione dell’Accademia Nazionale del Peperoncino, degli enti locali, Camera di Commercio, Fondazione Varrone, Confcommercio e Comune di Rieti.

condividi su: